Misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19

Il procedimento è finalizzato a porre in essere tutte le attività descritte dall’art. 4, commi 4, 5, 6 del D.L. n. 44/2021 in termini di :

  • verifica dello stato vaccinale dei soggetti inseriti negli elenchi di cui al comma 3 del medesimo articolo;
  • invito a presentare la documentazione di cui al comma 5 comprovante l’effettuazione della vaccinazione, l’omissione o il differimento, ovvero la presentazione della richiesta di vaccinazione o l’insussistenza dei  presupposti per l’obbligo vaccinale;
  • invito alla vaccinazione nei casi di mancata presentazione della documentazione di cui al punto precedente;
  • accertamento dell’inosservanza dell’obbligo e conseguente comunicazione all’interessato, al datore di lavoro e all’ordine professionale di appartenenza.                                                                                              

Esercenti  le professioni sanitarie e operatori di interesse sanitario

D’Ufficio a seguito del ricevimento di elenchi  da parte delle Regioni e dalle Province Autonome

5 giorni lavorativi dalla conclusione dell’attività istruttoria

Ricorso al TAR

responsabile:
Daniele Bergagna

struttura di riferimento:
Dipartimento di Prevenzione

responsabile:
Avv. Francesco Magris

struttura di riferimento:
Direzione Sanitaria

D.L. n. 44/2021, art.4 convertito con L. n. 76/2021