Coronavirus: informazioni per i donatori

 giovedì 5 marzo 2020

Indicazioni per il donatore di sangue

Indicazioni per il donatore di sangue

1- Se pensi di essere stato esposto aspetta almeno 2 settimane prima di donare il sangue

2- Avverti il medico selezionatore dei tuoi viaggi, specie nelle aree interessate

3- Avverti il medico se hai avuto tosse, febbre, difficoltà respiratorie anche se i sintomi sono risolti

4- Se i sintomi si presentano dopo aver donato avvisa il tuo servizio trasfusionale

5- Ricorda che per donare devi essere in buona salute. Anche un raffreddore sarebbe motivo di esclusione

 

Si informano i Donatori che tutte le sedi del Dipartimento sono aperte; per informazioni si prega di consultare il sito del dipartimento all’indirizzo https://asufc.sanita.fvg.it/it/schede/bacheca_donatore.html

Per evitare di sovraccaricare le linee della segreteria, impegnata nelle operazioni di accettazione: rassicuriamo l'utenza, perché le scorte regionali sono comunque sufficienti a garantire il fabbisogno dei nostri ospedali.

In questo periodo è fortemente raccomandata la prenotazione della donazione, per evitare l'affollamento nelle sale d'attesa ed il mancato rispetto delle distanze di sicurezza poste dal DPCM 09.03.2020. Pertanto l'accesso alla donazione senza prenotazione non è in questi giorni garantito, esclusivamente a  tutela della salute dei donatori; vi invitiamo quindi ad effettuare la vostra prenotazione sia al call center regionale n° 0434/223522  sia presso le segreterie delle Associazioni dei Donatori di Sangue.

Per informazioni ulteriori sull’infezione da coronavirus e donazioni di sangue visitate il sito del Centro Nazionale Sangue all’indirizzo https://www.centronazionalesangue.it/node/831

 

Ringraziamo i Volontari del sangue per la disponibilità e la preziosa collaborazione, certi della loro come sempre pronta comprensione.