Richiesta di tirocinio curriculare

L’Azienda ospita esclusivamente soggetti che devono svolgere tirocini curriculari previsti dai Corsi di Laurea, dai Master, dalle Scuole specializzazione (p.es. Scuole di Psicologia e Psicoterapia) e per l’ammissione agli Esami di Stato (p.es. Esame di Stato per l’Albo A degli psicologi).

Non sono accolte domande di tirocinio per crediti formativi universitari ricompresi nelle “Attività a scelta studente” denominate anche “Attività a scelta libera” o simili.

Precisazione per l’Università di Udine

Devono presentare domanda di tirocinio curriculare esclusivamente gli studenti iscritti ai Corsi di studio che non appartengono all’area medica (p. es. gli studenti del corso di laurea in Biotecnologie e del corso di laurea magistrale in Biotecnologie molecolari, gli studenti dei Master).

Modalità di accesso

Ogni singolo tirocinio è attivato solo in presenza di convenzione tra il soggetto promotore (Università o Istituto/Scuola) e l’Azienda, sulla base di un appropriato progetto formativo concordato tra un tutor del soggetto promotore e un tutor di questa Azienda (tutor aziendale).

L'esistenza di una Convenzione per tirocini tra l’Azienda e il soggetto promotore può essere verificata rivolgendosi direttamente ai competenti Servizi universitari o scolastici ovvero all’Ufficio per la disciplina delle frequenze istituzionali di questa Azienda.

L’aspirante tirocinante deve provvedere personalmente ad individuare la sede di tirocinio e a prendere contatti con la struttura.

È d’obbligo precisare che non è possibile attivare tirocini extracurriculari, svolti entro i 12 mesi dal conseguimento di un titolo di studio, per le professioni regolamentate tramite gli Albi professionali.

Presentazione della domanda di tirocinio

Gli aspiranti tirocinanti devono presentare a questa Azienda la relativa domanda, completa degli allegati sotto indicati, almeno 30 gg prima della data presunta di inizio tirocinio.

La domanda deve essere compilata in forma leggibile (con carattere stampatello ed inchiostro nero) e sottoscritta dal rappresentante legale dell’Università/Scuole/Istituto o suo delegato e dall’interessato/a.

 Alla richiesta l’aspirante tirocinante deve allegare

  • il progetto formativo debitamente firmato e approvato dell’Università/Istituto/Scuola di provenienza e dal Responsabile/Direttore della Struttura ospitante.
  • la documentazione sanitaria indicata nel modulo di richiesta
  • l’attestato di superamento del Corso di formazione generale sulla sicurezza (durata quattro ore), a carico del soggetto promotore, come previsto dalla normativa in materia di igiene e sicurezza sul lavoro ai sensi del D.lgs n. 81/2008
  • il curriculum vitae redatto in formato europeo

L’istanza, completa degli allegati, può essere consegnata all’Ufficio Protocollo dell’Azienda (via Pozzuolo 330 – Udine, Palazzina direzionale "A" - piano terra, orario al pubblico da lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 12:00 da lunedì a mercoledì dalle 14:30 alle 16:00) oppure all’Ufficio per la disciplina delle frequenze istituzionali della SOC Gestione Ricerca e sviluppo (seguire indicazioni per S.O.C. Affari Generali) - Pad. 10, 2° piano del P.O. Santa Maria della Misericordia – P.le S. Maria della Misericordia 15 – Udine, con orario per il pubblico dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 12.00, num. tel. 0432 559709, 0432 554271.

Precisazioni

Per i tirocini previsti nell’ambito dei Corsi di Laurea, dei Master e dei Corsi di perfezionamento riservati al Personale del Comparto delle Professioni sanitarie, gli interessati dovranno prendere preventivamente contatto con la Direzione delle Professioni Sanitarie per concordare sede, tempi e modalità di svolgimento dell’attività (direzione infermieristica@asufc.sanita.fvg.it)

Se l’aspirante tirocinante è dipendente di questa Azienda sanitaria:

  • il tirocinio deve essere svolto al di fuori dall’orario di lavoro ed in sede diversa da quella di servizio
  • durante il tirocinio, le coperture assicurative sono sempre garantite dall’Università, Scuola/istituto di iscrizione e mai può essere fatta valere la copertura propria del contratto di lavoro

Se l’aspirante tirocinante è già autorizzato in Azienda a svolgere attività in qualità di volontario o borsista a vario titolo:

  • il tirocinio deve essere svolto al di fuori dall’orario di svolgimento di detta attività ed in sede diversa.
  • durante il tirocinio, le coperture assicurative sono sempre garantite dall’Università, Scuola/istituto.

Iter amministrativo

Il procedimento amministrativo di autorizzazione al tirocinio è svolto dall’Ufficio per la disciplina delle frequenze istituzionali della SOC Gestione Ricerca e sviluppo. Il procedimento stesso deve essere concluso entro 30 giorni dalla ricezione della domanda completa degli allegati richiesti, fatta salva la necessità di accertamenti sanitari aggiuntivi.

L’autorizzazione al tirocinio sarà concessa dal Direttore della SOC Gestione Ricerca e sviluppo ed inviata, tramite e-mail, al soggetto promotore, all’interessato, al Direttore della struttura ospitante, al tutor aziendale.

In assenza di formale autorizzazione all’aspirante tirocinante è fatto espresso divieto di accedere alle strutture aziendali ed ogni eventuale responsabilità e conseguenti danni in caso di inosservanza saranno a carico del Responsabile della struttura che ha consentito l’accesso alla struttura e lo svolgimento di attività, in difetto di quanto sopra indicato.